9262 Views |  Like

7 ottime ragioni per indossare l’abito il giorno della tua laurea -parte 2-

7-ottime-ragioni-per-indossare-abito-il-giorno-della-tua-laurea-parte-2

Ok… e come dev’essere questo abito?

Linea

Per quanto riguarda la linea, devi trovare quello che ti piace e che ti sta meglio, dunque devi avere un po’ di pazienza per cercare e fare qualche prova davanti allo specchio. Oggi vanno le linee asciutte, cioè un po’ accostate al corpo, con spalle naturali cioè non troppo squadrate e pantaloni diritti e stretti al fondo!

Ricorda, come ti ho già detto altre volte, che il collo della tua camicia deve spuntare dal collo della giacca di circa 2 cm. nella parte dietro sotto la nuca e lo stesso vale per il polsino della camicia, che deve spuntare dal fondo manica della giacca di altrettanti 2 cm.

Si tratta di un investimento di tempo che ti tornerà indietro con gli interessi, fidati! Se puoi, fatti aiutare da un’amica che ha un po’ di buongusto, oppure se abiti vicino a me, mi puoi chiamare 🙂

Tessuto

Per quanto riguarda il tessuto, devi pensare alla stagione, oppure per non sbagliare scegli un fresco di lana o tasmania (che è una lana freschissima), che vanno bene per qualunque stagione!

Colore

Per il colore, l’ideale è il blu scuro. Perché? Perché il blu navy è più giovanile del grigio, mentre il nero è un po’ troppo da sera. Inoltre il blu è in un certo senso, il colore della consapevolezza, mentre il grigio quello della serietà… dunque vedi un pò tu. Tuttavia, anche un abito grigio può essere giovane, perché molto dipende dalla sua linea. 

cosa-indossare-il-giorno-della-laurea

Sempre a proposito di grigio, anche un abito grigio chiaro potrebbe non essere male, ma inevitabilmente, bisogna vedere come ti sta. In alternativa al tessuto unito, potresti scegliere, se ti piace, una fantasia gessata, oppure un piccolo principe di galles… dipende un pò da cosa offre il mercato.

Scarpe, calze e cintura

Per quanto riguarda le scarpe e la cintura, se vuoi ottenere un effetto decisamente elegante, sceglile nere. Ricorda che la scarpa deve avere la suola di cuoio e non di gomma, quindi per una volta abbandona le tue tanto amate sneakers. In alternativa, può andare bene anche una scarpa marrone (con relativa cintura), purché abbia sempre la suola di cuoio.

Non è necessario che siano allacciate. Un bel mocassino può andare più che bene, anche perché è tornato ad essere molto di moda. Guarda che bello questo nella foto  (tasselloafer) con la punta e il tallone sfumati di marrone scuro!!! A me piace molto…

Inoltre la scarpa marrone con suola di cuoio, la puoi abbinare anche in seguito con un sacco di cose, dal jeans a qualunque altro pantalone sportivo e in qualsiasi stagione…. tranne però se il tacco è chiaro; in questo caso è indicata solo in primavera-estate.

Le calze vanno rigorosamente blu scuro o grigo scuro e lunghe al ginocchio.

laurea-le-scarpe-giuste

Camicia e cravatta

Per quanto riguarda la camicia, l’ideale è una camicia tinta unita celeste chiaro, oppure bianca, mentre per la cravatta, se la vuoi molto giovane e di tendenza, scegline una stretta, con nodo piccolo in tinta unita.

Se invece la tua cravatta è di larghezza normale, a questo punto vale la tua sensibilità… se non ti fidi del tuo gusto, orientati su disegni piccoli e geometrici: o con il fondo uguale all’abito e i disegni più chiari, o il contrario, cioè con il fondo chiaro (azzurro, rosa, grigio) con i disegni del colore dell’abito, oppure di un colore che stacchi completamente. In sostanza la tua cravatta deve emergere dalla camicia, ma armonizzare con la giacca.

laurea-come-scegliere-la-cravatta

Pochette

Se ti piace l’idea del fazzoletto (pochette) nel taschino della giacca, fai in modo che sia differente dalla cravatta, per esempio in tinta unita se la cravatta è in fantasia, facendo attenzione che sia di un colore presente nel disegno della cravatta, oppure al contrario cioè in fantasia se la cravatta è unita. Oppure, è perfetto di colore bianco!

Se non metti la cravatta

Non è vietato, evitare di mettere la cravatta, tuttavia devi saperlo fare molto bene. Tanto per cominciare, facendo in modo che barba, capelli e unghie siano perfettamente curati, in modo da non correre il rischio di sembrare trasandato e poi avere una camicia impeccabile, cioè con un bel collo e stirata perfettamente.

Un ottimo accorgimento, se decidi di non mettere la cravatta, consiste nel mettere la pochette nel taschino della giacca. Questo ti renderà subito più elegante! Tuttavia, prima di decidere di non metterla, pensa bene a come saranno vestite le persone con le quali discuterai la tua tesi.

Questo lungo articolo e quello che lo precede sono molto più che un semplice elenco di consigli, ma si tratta di un vero e proprio training per il tuo successo… pensaci! E come si suol dire in questi casi, in bocca al lupo per la tua laurea! Ciao!

Monica