2768 Views |  Like

I colori giusti per un uomo

i-colori-giusti-per-un-uomo

La gamma dei colori maschili è indubbiamente più ridotta di quella femminile, soprattutto per quanto riguarda l’abbigliamento formale che si limita a variazioni sul tema del blu scuro, del grigio e del nero.

Oltre tutto, in genere un uomo non è interessato più di tanto ai colori come invece lo è una donna. Le modalità stesse di definizione e descrizione di un colore cambiano tra uomini e donne.

Infatti, tanto per farti un esempio, se per una donna un grigio può essere chiaro, scuro, oppure tortora, per un uomo si tratta, quasi sempre, di un grigio e basta. Di conseguenza anche nel modo di vestire di un uomo la scelta del colore è sicuramente molto meno sentita che in una donna.

Tuttavia potresti ad un certo punto avere voglia di inserire nel tuo guardaroba un tocco di colore, rappresentato per esempio da qualche accessorio come la cintura, la cravatta, o le scarpe, soprattutto per quanto riguarda l’abbigliamento sportivo. Oppure se il tocco di colore non ti va per niente e sei un amante delle tinte neutre, sapere se ti dona di più il blu piuttosto che il grigio, potrebbe tornarti utile.

Si sa che certi colori possono valorizzare il tuo aspetto come peggiorarlo. Quindi, quali sono questi colori? O meglio quali sono quelli giusti per te? Quelli forse che vanno di moda? I tuoi preferiti? O quelli che assecondano il tuo umore? Niente di tutto questo.

I colori giusti per te sono quelli che ti stanno meglio!

E l’unico modo per capirlo è quello di accostarli al tuo viso e verificare se armonizzano con il colore della tua pelle, dei tuoi occhi e dei tuoi capelli. Per esempio:

colori-uomo-come-sceglierli

Ryan Gosling

Se sei un tipo “nordico” con i capelli biondi, la carnagione molto chiara e gli occhi azzurri, anziché il nero o il grigio, ti consiglio di orientarti sul blu e tutta la gamma degli azzurri.

Questo perché lo scopo principale di un abbinamento vincente è sempre quello di creare un contrasto donante con il tuo viso, in modo tale che si noti per prima cosa la tua persona e non quello che hai addosso.

Dunque, se sei biondo con la carnagione molto chiara e ti vesti con colori troppo scuri (il nero) il tuo volto tenderà a scomparire anziché emergere, perché il contrasto è troppo forte! Mentre se scegli una gamma intermedia e con un contrasto più dolce come quella del blu in tutte le sue sfumature, i colori delicati del tuo volto verranno messi in evidenza, anziché essere soffocati.

colori-uomo-come-scegliere

Cristiano Ronaldo

Al contrario, se sei un tipo “mediterraneo” con capelli e occhi scuri e la carnagione olivastra, i colori perfetti per te sono tutti i colori scuri del nero, del blu e del grigio, ma ti consiglio di spezzarli sempre con qualcosa di bianco (una camicia) che illumini il tuo volto.

Evita invece tutta la gamma dei marroni e dei beige, perché sono troppo vicini al colore della tua pelle e rischieresti in questo mododi appiattire la tua immagine.

i-colori-giusti-per-un-uomo-come-scegliere

Chace Crawford

Se invece sei a metà strada fra queste due tipologie maschili perché hai i capelli castano chiari, gli occhi nocciola, oppure azzurro/verdie la carnagione non proprio chiara, allora puoi puntare sulla gamma dei marroni, dei bruciati, dell’ocra e dei verdi mescolati tra loro. In alternativa il grigio chiaro, come anche il blu sono comunque ok.

come-scegliere-i-colori-uomo

Nicolas Cage

E ancora…se i tuoi capelli sono castano scuri, ma hai la carnagione molto chiara, via libera al nero, al blu e al grigio sia chiaro che scuro, purché li spezzi sempre con qualche tonalità pastello, come il lilla, l’azzurro o il rosso corallo, in modo da vivacizzare un po’ il tuo incarnato pallido..

colori-uomo

Richard Gere

Infine, un accorgimento se hai i capelli grigi o bianchi: non vestirti né di grigio, né di marrone, ma punta invece su tutta la gamma dei blu, degli azzurri e anche del nero, inserendo magari un tocco di colore vivace come per esempio il rosso in qualche accessorio tipo cravatta, cintura, occhiali o pochette della giacca.

Una volta che hai individuato i colori giusti per te, puoi dare spazio al tuo estro e decidere anche di infrangere qualche regola.

Sappi però che saper accostare e abbinare i colori non è solo una questione di estro o fantasia, ma si tratta di una vera e propria arte che va praticata e coltivata con passione, facendo qualche prova davanti allo specchio, sintonizzandoti sulle tue emozioni, osservando cosa propongono i professionisti del settore (stilisti) e l’evoluzione delle arti visive.

E tu, che tipo sei?  Aspetto i tuoi commenti :) Ciao!

Monica