Per capire qual è la giacca giusta per te devi conoscere la differenza fra giacca classica o sportiva

Per scegliere la giacca giusta è importante che ti chiedi innanzitutto: Per cosa ti serve? Per andare dove? Per quale occasione? Rispondendo a queste due domande di partenza saprai come indirizzare la tua ricerca: se verso una giacca classica oppure sportiva.

Cosa si intende per “giacca classica”?

Una giacca si dice che è classica perché ha certe caratteristiche che resistono al cambiamento delle mode e proprio per questo può andare bene per più stagioni e occasioni. Tuttavia, anche una giacca classica si rinnova nel tempo, ma più lentamente di una giacca di moda. Sappi comunque, che una giacca classica che ha ormai 20 anni difficilmente oggi è ancora attuale. Qual è allora il ciclo di vita di una giacca classica da uomo? Dipende… potrebbe essere 4 – 5 anni come 10, ma difficilmente di più.

Per capire se una giacca classica è ancora attuale, devi guardare la larghezza delle sue spalle e il volume del suo corpo. Oggi infatti, ma da diversi anni ormai, vanno le linee piuttosto asciutte, con spalle e volume del corpo contenuti, mentre venti anni fa le giacche da uomo erano con spalle e volumi decisamente più ampi.

La giacca classica ha una modellatura facile ed è realizzata in un tessuto generalmente unito o falso-unito – cioè una piccola fantasia – in lana o cotone e in un colore passepartout (cioè che va bene con tutto) come il blu scuro, il nero, il grigio o il marrone.

Si tratta quasi sempre di un capo foderato con dentro, cioè tra la fodera e il tessuto, una leggera infustatura fatta di una tela speciale che serve per far cadere a pennello la giacca senza antiestetiche pieghe o “smorfie”.

Grazie a queste caratteristiche la giacca classica può essere abbinata con tutto, dal pantalone altrettanto classico, al jeans, dalla camicia con la cravatta, alla camicia senza cravatta, alla polo, alla maglia di lana, ed è perfetta per qualunque occasione dall’ufficio, alla sera, al tempo libero.

Cosa si intende per “giacca sportiva”?

Una giacca sportiva è una giacca un po’ meno tranquilla di una giacca classica. 🙂 Quindi ha un volume del corpo un po’ più esasperato, o più stretto, o più largo; il tessuto può essere praticamente di qualunque genere, di lana, di cotone, di nylon, di viscosa; i dettagli come tasche, collo, bottoni e cuciture possono essere molteplici a seconda dell’ispirazione a cui si riferisce la giacca, infine può essere facilmente sfoderata.

Una giacca sportiva ha un utilizzo meno trasversale di una giacca classica, tuttavia la puoi portare anche in ufficio a seconda del tipo di lavoro che fai e del dress code dell’ ambiente in cui lavori. Una volta che hai capito il genere di giacca che ti serve, devi ricordarti di alcuni accorgimenti estetici e al contempo tecnici, per quando proverai la tua giacca in negozio.

Indipendentemente dal fatto che si tratti di giacca classica o sportiva, la lunghezza della manica deve essere tale da far spuntare il polsino della camicia o la manica della maglia di 1 – 1,5 cm. a braccio teso lungo il fianco. Anche il collo della giacca, nella parte posteriore sotto la nuca, deve consentire al collo della tua camicia o della polo di fuoriuscire di 1 – 2 cm.

Se sei un tipo alto e magro…

…non hai bisogno di slanciare ulteriormente la tua figura, quanto piuttosto di bilanciarla nella sua magrezza. Per fare questo orientati su giacche con spacchi laterali nel dietro e con tasche orizzontali con pattina sollevata, che contribuiscono a creare un effetto ottico più “pieno”.

Se sei di corporatura robusta e non molto alto …

…il tuo obiettivo deve essere quello di slanciare la figura. In che modo? Orientando la tua scelta su giacche con il rever sottile e l’apertura davanti ad uno, due bottoni in modo da creare otticamente una “V” che ti slancia.

Nel tuo caso è meglio se le tasche non sono a pattina, bensì a filetto semplice, in modo da evitare linee di demarcazione orizzontale.

Bene, a questo punto hai creato il tuo piano d’azione per uscire di casa e orientare l’acquisto della tua giacca non casualmente, bensì in modo mirato e vincente.  Ciao!

Ciao, Monica

Articolo aggiornato il 15 settembre 2019

 

Ti interessa rimanere aggiornato?

Iscriviti alla mia newsletter!

Se ti iscrivi hai accesso a molti contenuti gratuiti e sarai sempre informato in anticipo su promozioni riguardanti iniziative, corsi ed eventi per il tuo stile.