ritratto in bianco e nero di donna

 

La tua bellezza dipende in buona parte da come vivi con te stessa e da come ti percepisci, perché quello che vedi e senti di te, inevitabilmente lo trasmetti anche agli altri.

Più ti vedi brutta, più hai un atteggiamento duro con te stessa, più ti senti insicura e più gli altri tenderanno a vederti più o meno nello stesso modo. Più hai un atteggiamento rilassato verso te stessa invece e più gli altri si sentiranno altrettanto rilassati verso di te. E soprattutto più sei disinvolta nei confronti di quelli che consideri tuoi difetti e meno gli altri li noteranno come tali, perché le persone sono attratte più da come stai nella tua pelle e dal fluido che trasmetti, che da quanto sei oggettivamente bella.

E’ vero che le persone sono attratte dalla bellezza, come anche tu, ma poi alla fine scelgono persone che percepiscono come accessibili, cioè che trasmettono loro qualcosa di positivo e accogliente.

Una persona bella ma inaccessibile perché distante e fredda non interessa nessuno. Una persona poco bella ma che sa valorizzarsi al punto giusto da diventare seducente e che trasmette energia positiva, invece interessa moltissimo.

Definirsi brutte o poco belle tra l’altro, è spesso una questione soggettiva e noi donne sappiamo molto bene quanto riusciamo ad essere dure con noi stesse, perché non ci piacciamo mai abbastanza. Il più delle volte “brutta” coincide in realtà con “normale”, una persona quindi con pregi e difetti come tutti.

E una persona normale oggi ha tutte le informazioni che vuole per sapersi valorizzare nel vestire, nel trucco, nel portamento e trasformare dunque un difetto in un pregio perché ricorda che, come ho detto tante altre volte, avere stile vuol dire anche saper trasformare un difetto in qualcosa di bello!

Detto questo, oltre a imparare a curare la tua immagine dal di fuori attraverso la conoscenza di ciò che ti valorizza maggiormente e di cui puoi trovare tante informazioni pratiche dentro a questo blog, adesso voglio parlarti di alcuni principi senza i quali diventare bella diventa molto difficile.

 Accettati. Senza accettazione non c’è bellezza.

Accetta il tuo corpo quanto basta da riconoscere i punti di forza e quelli di debolezza in modo sereno e senza prenderti troppo sul serio. Non cercare la perfezione, non essere troppo dura con te stessa, nessuno è perfetto nemmeno chi lo sembra.

 Smetti di paragonarti ad altre donne.

Perché ci sarà sempre qualcuna che ti sembra abbia qualcosa in più di te. Ricordati che invece ciò che conta è come tu ti senti nella tua pelle.

Trasmetti accessibilità.

Dimostrarsi accessibili vuol dire trasmettere positività, simpatia, spontaneità, anche se non proprio al 100% almeno in parte. Dai insomma una possibilità agli altri di instaurare con te una conversazione e conoscenza piacevole.

 Accetta i complimenti.

Accettali senza preoccuparti che siano sinceri o meno. Non discutere e non contraddire dicendo che tu non ci credi. Accettali con un sorriso e basta. Questo è un modo elegante per metterti al di sopra di quello che pensano gli altri e anche per ricordare a te stessa che meriti di essere apprezzata.

Sorridi, perché ti aiuta ad ottenere di più.

Oltre a renderti subito più bella, ti aiuta anche ad ottenere di più sia dagli altri che dalle situazioni della vita e l’ottenimento di ciò che vuoi non può che aumentare la fiducia in te stessa.

Sii gentile in modo disinteressato.

Le persone ricordano volentieri e positivamente chi è stato gentile con loro. Un bel ricordo di noi, ci fa apparire subito più belle.

 Fingi di sentirti sicura di te.

Chi se ne importa se qualche volta ti senti insicura o fragile. Accetta questo stato d’animo del tutto normale. E poi…proteggiti fingendo di essere sicura di te. Stai al gioco, mettiti in gioco. A forza di entrare nella parte di una persona sicura lo diventerai e man mano fingerai sempre meno. Paura delle gaffe? Non preoccuparti. Ti accorgerai che gli altri sono più impegnati a pensare ai loro problemi che a giudicare te, anche se non ti sembra vero. E poi anche gli altri fanno gaffe, nessuno è immune da questo.

Se vuoi ancora una piccola spinta puoi anche leggere questo articolo: Stile è saper trasformare un difetto in qualcosa di bello.

Monica

Articolo aggiornato il 17 settembre 2019

 

Ti interessa rimanere aggiornata?

Iscriviti alla mia newsletter!

Se ti iscrivi hai accesso a molti contenuti gratuiti e sarai sempre aggiornata su iniziative, promozioni, eventi.